Catholic Voices Italia nella persona di Martina Pastorelli, sua presidente, ha avuto l’onore di moderare in questi giorni il congresso internazionale dal titolo “La carità non avrà mai fine. Prospettive a 10 anni dall’Enciclica Deus caritas est”. Il congresso, che si è tenuto in Città del vaticano, è stato inserito nel programma degli eventi del Giubileo della Misericordia, e ha lo scopo di esaminare e approfondire le prospettive teologiche e pastorali dell’enciclica per il mondo di oggi, in particolare in relazione al lavoro di chi opera nel servizio di carità della Chiesa.

Tra i partecipanti, oltre ai Card. Müller e Tagle, che hanno aperto rispettivamente la prima e la seconda giornata, anche le testimonianze di alcuni esponenti di organismi di carità cattolici, che operano a livello internazionale, nonché le relazioni del Rabbino David Shlomo Rosen, Direttore del Dipartimento Affari religiosi dell’American Jewish Committee di Gerusalemme; del Prof. Saeed Ahmed Khan, docente alla Wayne State University di Detroit (Stati Uniti); e del filosofo Fabrice Hadjadj, Direttore dell’Istituto Philanthropos di Friburgo (Svizzera), che hanno offerto una lettura del significato dell’amore all’interno delle tre religioni monoteiste.